Japanse Bamboe Zaag - image1

Bamboo Import

Sega giapponese 200 mm

Prezzo di vendita€5,99
Quantità:

Questa robusta sega giapponese è uno strumento versatile, ideale per tagliare il bambù. La lama sottile con denti trapezoidali rettificati su 3 lati consente di tagliare bastoni, pali e doghe di bambù duro in modo rapido e senza sforzo.

Il taglio di una sega giapponese inizia dalla parte posteriore, vicino al manico. Tenere la sega nel punto in cui si desidera tagliare e guidare delicatamente la lama con il pollice fino a quando non è affondata nel bambù. A differenza di una sega europea, è importante non esercitare una pressione eccessiva. Eseguite tagli lunghi, non applicate troppa forza e il risultato sarà un taglio netto senza schegge.> Per i professionisti della lavorazione del bambù, la sega giapponese è un elemento indispensabile nella cassetta degli attrezzi, in quanto garantisce risultati perfetti.

    Manuali

    Fare clic qui per visualizzare tutti i manuali disponibili.

    Non avete trovato il manuale che cercavate? Non preoccupatevi, ne stiamo creando altri.

    Contattateci se desiderate aggiungere un manuale specifico.

    Manuali

    Fare clic qui per visualizzare tutti i manuali disponibili.

    Non avete trovato il manuale che cercavate? Non preoccupatevi, ne stiamo creando altri.

    Contattateci se desiderate aggiungere un manuale specifico.

    FUNZIONA LA COMPENSAZIONE DI CO2 CON

    BAMBÙ MEGLIO CHE CON IL LEGNO?

    Utilizzate il testo a blocchi per dare ai clienti un'idea del vostro marchio. Scegliete un testo d'impatto che si riferisca al vostro marchio e alla vostra storia.

    Per saperne di più sul bambù

    Bambù e ambiente

    L'utilizzo del bambù riduce notevolmente l'effetto serra e i cambiamenti climatici. Il bambù assorbe i gas serra e rilascia nell'atmosfera il 35% in più di ossigeno rispetto a una specie equivalente di legno duro. Ciò è dovuto al suo elevato tasso di crescita e alla fotosintesi. Il cambiamento climatico è un problema che si pone da diversi anni, ed è per questo che il bambù potrebbe essere incluso tra i legni duri certificati. Il bambù è adatto anche per la produzione di biomassa, in quanto è il secondo più ricco di biomassa sulla terra.