Wilgenmattent op rol - Product shot1
Stuoie di salice
Stuoie di salice

Bamboo Import

Stuoie di salice

Prezzo di vendita€29,99
Dimensioni:Rotolo di L300cm x H100cm
Colore:Marrone scuro
Quantità:

Le stuoie di salice sono costituite da ramoscelli di salice spessi 6-8 mm e legati insieme con filo di ferro zincato.

I nostri tappeti di salice sono larghi 3 metri e disponibili in diverse altezze per adattarsi a qualsiasi giardino, patio o balcone. Le stuoie di salice possono essere utilizzate in molti modi e sono principalmente impiegate come rivestimento di recinzioni, ringhiere, recinzioni metalliche o balaustre esistenti. I tappeti di salice sono ideali anche per le piante rampicanti.

Al momento dell'ordine, tenete presente che un tappeto di salice non è al 100% a prova di vista. Se volete un po' più di privacy, vi consigliamo di fissare due volte i tappetini per una visibilità ottimale.

La durata di vita di una stuoia di salice è in media di 2-5 anni, a seconda del luogo in cui viene posizionata e delle condizioni atmosferiche.


Manuali

Fare clic qui per visualizzare tutti i manuali disponibili.

Non avete trovato il manuale che cercavate? Non preoccupatevi, ne stiamo creando altri.

Contattateci se desiderate aggiungere un manuale specifico.

Manuali

Fare clic qui per visualizzare tutti i manuali disponibili.

Non avete trovato il manuale che cercavate? Non preoccupatevi, ne stiamo creando altri.

Contattateci se desiderate aggiungere un manuale specifico.

FUNZIONA LA COMPENSAZIONE DI CO2 CON

BAMBÙ MEGLIO CHE CON IL LEGNO?

Utilizzate il testo a blocchi per dare ai clienti un'idea del vostro marchio. Scegliete un testo d'impatto che si riferisca al vostro marchio e alla vostra storia.

Per saperne di più sul bambù

Bambù e ambiente

L'utilizzo del bambù riduce notevolmente l'effetto serra e i cambiamenti climatici. Il bambù assorbe i gas serra e rilascia nell'atmosfera il 35% in più di ossigeno rispetto a una specie equivalente di legno duro. Ciò è dovuto al suo elevato tasso di crescita e alla fotosintesi. Il cambiamento climatico è un problema che si pone da diversi anni, ed è per questo che il bambù potrebbe essere incluso tra i legni duri certificati. Il bambù è adatto anche per la produzione di biomassa, in quanto è il secondo più ricco di biomassa sulla terra.